Perchè quella donna non è Monna Lisa del Giocondo #LeonardodaVinci @CanaleARTE

Torno sulla Gioconda per confrontare il disegno preparatorio, che Leonardo avrebbe realizzato per il ritratto a Lisa Gherardini del Giocondo, con il quadro definitivo.
disegno Monna Lisala gioconda
La ragazza di sinistra ha un mento decisamente meno appuntito della donna di destra, e l’ovale, più definito come è tipico delle pelli giovani, è ben diverso dall’andamento morbido del volto della nostra Gioconda; qui si riesce ad avere la sensazione visiva, quasi tattile, della grassa epidermide nella parte superiore dell’arcata sopracciliare a destra di chi guarda, nell’espandersi della guancia a sinistra, nell’accenno di pappagorgia sotto al mento.
Il naso di Lisa, nel disegno preparatorio, si mantiene decisamente sottile per buona parte del suo sviluppo, allargandosi solo nelle narici, che appaiono comunque più strette e delicate, “a patatina”,  e proiettando in questo modo un’ombra meno importante di quello della Gioconda, nonostante l’inquadratura sia la stessa.
A giudicare dal disegno, gli occhi sembrerebbero più chiari e, cosa fondamentale, sulle palpebre della ragazza non c’è traccia dello xantelasma di cui ho più volte detto, né dell’iniziale cedimento sovrapalpebrale  nella donna ritratta a destra. Le sopracciglia sono più definite e meno tondeggianti
Allo stesso modo, le mani della Lisa originaria sono più affilate e non presentano traccia del lipoma che affligge, invece,  la donna più scrutata del mondo.
Le labbra della Lisa giovane sono più definite nella parte superiore, e il labbro inferiore è decisamente meno voluminoso di quello che forma quel sorriso talmente enigmatico da costringermi a parlarne ancora oggi, più di cinquecento anni dopo che Leonardo ce l’ha tramandato.

 

 

Annunci

Informazioni su giuseiannello

Pecco in parole, opere (e omissioni). Tratto sul serio: pittura e scrittura
Questa voce è stata pubblicata in arte, Farina del mio sacco, PITTURA e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...