Valeria Vidari e Ilaria Bardazzi per #LETTERATUREURBANE 1.0 [CENTO44]

Lo squallore di una stazione ferroviaria deserta, le speranze disattese di un’innamorata che aveva sperato di rivedere il suo amore lontano: questo ci è suggerito dalla coppia foto-letteraria di oggi.
Valeria e Ilaria hanno contribuito al progetto LETTERATURE URBANE 1.0 [CENTO44], a favore di AIRC. Sarà possibile acquistare le cartelle contenenti i lavori di ogni coppia o una piccola antologia a partire da domenica 29 marzo 2015, presso la Sala dell’Affresco del Castello Sforzesco di Vigevano. Qui troverete maggiori dettagli: https://giuseiannello.wordpress.com/2015/02/07/ricordate-che-ogni-parola-e-unimmagine-letteratureurbane-1-0-cento44-airc_it-quivigevano/

Vidari

Eppure mi avevi detto che saresti tornato.

foto:      Valeria Vidari

testo:     Ilaria Bardazzi

Annunci

Informazioni su giuseiannello

Pecco in parole, opere (e omissioni). Tratto sul serio: pittura e scrittura
Questa voce è stata pubblicata in arte, arte contemporanea, scrittura e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...