Nel nome di Mastronardi, #LETTERATUREURBANE 1.0 [CENTO44] @Vigevanocity

Castello e scultura

Ricordi ancora, Lucio, quanto mi amavi?
Restavo pomeriggi interi con te , sulla panchina del Castello. Distesa, poggiavo la mia nuca sulle tue gambe nervose. Tu leggevi per me, distrattamente. Giravi pagina e  dopo, da finto indifferente, mi passavi un dito sulle labbra. Poi, come risvegliato, urlavi le tue parole nuove contro i muri antichi. Io ridevo felice e, socchiudendo gli occhi,  ti mordicchiavo il dito.
Ricordo ancora, Lucio, quanto ci amavamo.

Ph. Nicola Claudio Palermo

Lucio Mastronardi (Vigevano, 28 giugno 1930Vigevano, 29 aprile 1979) è stato uno scrittore vigevanese, autore del romanzo “Il Maestro di Vigevano”, che entrerà a far parte di una trilogia dedicata proprio alla sua città natale. Da questo libro nacque il film di Elio Petri, con Alberto Sordi.
Mastronardi sperimentò un linguaggio in cui l’italiano colto e il dialetto si mischiavano e si contaminavano, nel solco di Gadda, e che in un certo senso mi ricorda anche Camilleri.
Apprezzato da Elio Vittorini, nella nostra città fu considerato poco più di un mentecatto, malvisto anche per il ritratto spietato che fece dei vigevanesi.
Morì suicida dopo aver appreso di avere un tumore, una neoplasia polmonare.
Proprio a lui ho voluto dedicare questo testo, tanto più che la finalità di Letterature urbane è proprio contribuire al finanziamento di AIRC, l’Associazione per la ricerca sul cancro.

Annunci

Informazioni su giuseiannello

Pecco in parole, opere (e omissioni). Tratto sul serio: pittura e scrittura
Questa voce è stata pubblicata in arte contemporanea, Farina del mio sacco, fotografia, scrittura e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...