Ossidi_Memorie, l’eco lontana del mare in Franco Fasulo

ossidi memorie
Entrare al Civico 8, galleria di arte contemporanea in Vigevano, dove sono attualmente in mostra le opere di Franco Fasulo del ciclo Ossidi_Memorie, è come insinuarsi in una grande conchiglia: il mare non c’è, tuttavia permea dei suoi umori tutte le immagini appese alle pareti.
Se ne sente il rumore, lo sciabordio continuo e solo apparentemente regolare che corrode le carene delle navi, l’impennarsi di un’ondata improvvisa che graffia il fasciame.
Del lavoro degli uomini raccontano questi lavori di Fasulo, dell’accorto costruire case galleggianti che devono essere gli occhi del mare, come l’autore lesse tempo fa in Baricco; uomini, tuttavia, consapevoli che devono difendersi dai mutevoli stati d’animo di quello stesso mare.
E narrano ancora del tempo, della corruzione che tutto condanna e lascia segni, cicatrici di ruggine e sovrapposizioni di vernici non perfettamente identiche alle precedenti.
Sono oli su tela e pastelli su carta: campiture ampie ma mai piatte di colori bruni, aranciati e ruggine, spezzati in due come da un orizzonte che è anche linea di galleggiamento; impasti trascinati velocemente dalla spatola, tirati col pennello, raggrumati improvvisamente o colati come vernice aggredita troppo presto dall’acqua, sono tracce di gasolio che allargano il colore in piccoli cerchi. Sono memorie di un mare sempre presente ma ormai troppo lontano.

https://www.facebook.com/events/1589102858032381/

Annunci

Informazioni su giuseiannello

Pecco in parole, opere (e omissioni). Tratto sul serio: pittura e scrittura
Questa voce è stata pubblicata in arte, arte contemporanea, Farina del mio sacco e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...