EPPURE SIAMO ANCORA CARNE

1 palazzo grigio
Ph. NICOLA CLAUDIO PALERMO

EPPURE SIAMO ANCORA CARNE
e fiati condensati negli amplessi
di amori imperfetti e fuggitivi .

Eppure siamo ancora noi,
parcellizzati numeri frazionati
in bare di vetrocemento

ma pur sempre vivi,
riflessi illusori di bellezze eterne
da metalli ustori frastornati.

Annunci

Informazioni su giuseiannello

Pecco in parole, opere (e omissioni). Tratto sul serio: pittura e scrittura
Questa voce è stata pubblicata in Farina del mio sacco, fotografia, poesia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...