Archivi categoria: letteratura

“L’ART EST UNE PIPE – Le grand mensonge”

“L’ART EST UNE PIPE – LE GRAND MENSONGE” – acrilico e tecnica mista su mts 56×50 Questo è un omaggio a Magritte che, scrivendo “ceci n’est pas un pipe” poneva l’accento sul fatto che l’Arte è mimesi. Creando realtà illusorie … Continua a leggere

Pubblicato in arte, Farina del mio sacco, letteratura, PITTURA, scrittura | Contrassegnato , | Lascia un commento

Anch’io ti ho amato da subito, Arturo Bandini

Non servono parole. Per innamorarsi basta uno sguardo, un maledetto sguardo e non sarai più lo stesso. Non sai quasi niente di chi sta dietro a quegli occhi, non sai chi è stata prima, né cosa pensa di chi nella … Continua a leggere

Pubblicato in letteratura, Libri, Recensioni, scrittura | Contrassegnato | 2 commenti

“Dona Flor e i suoi due mariti”, perchè uno non basta

Vadinho è un marito impossibile: giocatore incallito, dongiovanni mai pentito, un uomo su cui non si può contare. Eppure, con la sua sensualità priva di inibizioni, sa risvegliare in Dona Flor tutti gli istinti repressi, facendole vivere amplessi gioiosi e appassionati. … Continua a leggere

Pubblicato in letteratura, Libri, RECENSIONI LIBRI, scrittura | Contrassegnato | Lascia un commento

“Le fragili attese” e il freno tirato sui treni che viaggiano nel presente

“Conservi i tuoi album di fotografie? Chissà se ne hai qualcuna del periodo in cui ci siamo visti la prima volta. Avevi lo sguardo così fiero, e triste. Ci siamo guardati per un tempo infinito, e allora credevo che così avremo … Continua a leggere

Pubblicato in letteratura, Libri, RECENSIONI LIBRI | Contrassegnato , | Lascia un commento

Isabel Allende si racconta, ma non quanto mi sarebbe piaciuto

Questo brano l’ho scritto in un momento particolare della mia vita, mentre stava finendo, dopo 27 anni, il mio matrimonio con Willy. L’ho scritto per compensare con la tenerezza, con l’intimità del rapporto d’amore che ho riversato nel testo, qualcosa che stavo perdendo, … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, Farina del mio sacco, letteratura | Contrassegnato , , | Lascia un commento

David Grossman, tentazione è anche il piacere perverso di volersi fare del male

Tentazione, secondo il tema della 14a Rassegna letteraria, può anche voler dire farsi del male, immaginando nei minimi dettagli l’incontro della propria moglie con il suo amante. David Grossman, in “Follia”, uno dei due lunghi racconti che compongono il libro “Col corpo capisco”, descrive l’autolesionismo … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, letteratura | Contrassegnato , | Lascia un commento

Caro Vitae, Almudena Grandes e le sue tentazioni della carne

In occasione della 14a Rassegna letteraria Città di Vigevano, della quale troverete qui il programma  http://sistemabibliotecariolomellina.net/2015/07/22/14-rassegna-letteraria-della-citta-di-vigevano/, ho ideato il reading musicale “Caro Vitae, le tentazioni della carne”, proponendolo insieme al Gruppo di lettura Libellula tra gli eventi collaterali della manifestazione letteraria. Valerio Incerto ha … Continua a leggere

Pubblicato in arte, attualità, letteratura, teatro | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento