Archivi categoria: poesia

SECONDA PELLE

Ripropongo il bellissimo testo che Enrico Prada mi ha regalato in occasione di “Pelle”, più che mai attuale mentre stiamo preparando “Seconda pelle” per Casa Merini. La manifestazione (2-9/12-2017) fa parte degli eventi che il Comune di Milano promuove per … Continua a leggere

Pubblicato in arte, arte contemporanea, attualità, eventi, performance, PITTURA, poesia, scrittura, scultura, teatro | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Il ferro non galleggia

Le acque negano il varo non sono il tuo elemento perché niente di te è mutevole, rigido te ne stai mentre spargi giudizi taglienti come lame nella tenera carne. Non vedi donne, assapori polpa da macello le vorresti sventrare lo … Continua a leggere

Pubblicato in arte, arte contemporanea, Farina del mio sacco, poesia, quasipoesie, scrittura | Contrassegnato | Lascia un commento

Ti ho sognata, stanotte

IMPRINTING- Tecnica mista su mdf 70×70 Ti ho sognata, stanotte, seduta alla finestra con le carte in mano vestivi di blu notte. Ti ho detto ma sei morta? M’è sembrato strano il tuo sguardo, offeso come se la ma fiducia … Continua a leggere

Pubblicato in Farina del mio sacco, PITTURA, poesia, quasipoesie, scrittura | Lascia un commento

Nel buio della sera

TONIGHT – acrylic and charcoal on paper 24 x 33 Hai detto – È come in una bolla, siamo fuori dal tempo- e mi hai sfiorato il braccio -apriti, non avere paura-. Vestita d’ombra l’anima, nel buio della sera, ti ha … Continua a leggere

Pubblicato in arte, arte contemporanea, Farina del mio sacco, PITTURA, poesia, quasipoesie, scrittura | Lascia un commento

PENELOPE

opera: LEGAMI – tecnica mista su legno 62×53 Hai tessuto parole come fili per vestire ostinati silenzi. Di pietra lo sguardo che un giorno l’ombra cucì di carezze forre taglienti i suoi fianchi che all’amore perduto eran nido. Paziente Penelope … Continua a leggere

Pubblicato in arte, arte contemporanea, Farina del mio sacco, PITTURA, poesia, quasipoesie, scrittura | Contrassegnato | Lascia un commento

Era l’occaso

Il fiore strappato, 2001 -olio, vinavil e collage su tavola 50 x 35   Tra l’erbaccia del parco -era l’occaso- il tuo sangue col rosso dell’aria si confuse. Piangendo gemevi supplicavi le unghie troppo corte per graffiargli il collo troppo … Continua a leggere

Pubblicato in arte, arte contemporanea, attualità, Farina del mio sacco, poesia, quasipoesie, scrittura | Lascia un commento

La realtà vince il sogno? #rassegnaletterariavigevano

Ph. Nicola Claudio Palermo La realtà vince il sogno? Questo quesito si pone la XV Rassegna letteraria di Vigevano, che prenderà il via il 13 ottobre prossimo. Al conflitto realtà/sogno si sono ispirati anche i sedici concorrenti, provenienti da tutta … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, eventi, Farina del mio sacco, fotografia, poesia, quasipoesie, scrittura | Contrassegnato | 3 commenti